Segreti

Musei storici ed archeologici di Guardiagrele

Esposizioni museali del paese abruzzese di Guardiagrele, di grande interesse storico ed archeologico.

Guardiagrele (CH)

Cultura nei musei storici ed archeologici di Guardiagrele

La storia e la cultura del paese abruzzese sono tramandate attraverso le sue realtà espositive, i musei storici e archeologici di Guardiagrele rappresentano una importante occasione di comprendere il borgo e le genti che lo hanno abitato, conoscendone i costumi.
Il Museo archeologico “Don Filippo Ferrari” raccoglie in una mostra divisa in quattro sale, i reperti emersi in occasione degli scavi operati nella necropoli di Comino, tra utensili e corredi funerari. Assieme al museo civico archeologico, è presente un Antiquarium medievale, di recente inaugurazione e incentrato sui rinvenimenti sacri dei luoghi di culto del paese. Dedicato allo storico Antonio Cadei, è anch’esso diviso in quattro sale.
Il Museo del Costume e della Tradizione documenta e trasmette la storia della vita popolare tra Ottocento e Novecento, ricreando ambienti domestici e dei lavori artigianali, con strumenti e utensili dell’epoca.
Il Museo del Duomo “Don Domenico Grossi” è presente all’interno della collegiata di Santa Maria Maggiore e conserva elementi, arredi e oggetti sacri provenienti dalle chiesette della zona. Le tre sale sono contenitori di arte, oggettistica e paramenti sacri.
Nel Museo dell’Artigianato Artistico abruzzese, che prende posto nell’omonimo palazzo, conserva e mostra le lavorazioni tradizionali in legno, in ferro, in ceramica, le opere di merletto a tombolo, le sculture e gli intagli del legno. Ad agosto, Guardiagrele celebra l’artigianato con una mostra sempre tanto seguita.

Creato: • Ultimo Aggiornamento: Secret Village