Preloader SecretVillage
Nuovi segreti si stanno svelando per voi...

Acquedotto medievale di Salerno

La città antica di Salerno, con il suo impianto tipicamente medievale, è un affascinante nugolo di vie che si irradiano tra scorci incantevoli ed architetture il cui tempo pare essersi cristallizzato. Tra queste, un imponente struttura si erge su uno e due ordini di archi ogivali e sovrasta i vicoli del centro storico, in uso sino ai primi anni del XX secolo, l’acquedotto medievale. Il ponte, eretto per portare acqua al monastero di San Benedetto, si snoda in due tronconi che raggiungevano, nel tratto cittadino, la lunghezza di seicentocinquanta metri. Conosciuto con il meno rassicurante nome di ponte del Diavolo, si narra che la sua edificazione si avvenuta nell’arco (è appena il caso di dire) di una notte e che l’inumana celerità sia dovuta all’ausilio demoniaco.