Sito Archeologico Larinum - Larino

L’antico insediamento di Larino, vitale sino al medioevo, quando il centro urbano fu organizzato in un sito meglio difendibile, dove ancora oggi risiede il paese molisano. Il territorio è caratterizzato dalla bella vegetazione, dalla ricchezza di fertili terre per via della presenza del Biferno, fiume che abbevera la zona e di centralità rispetto alle principali vie commerciali. Gli scavi dell’inizio degli anni Settanta del secolo 1900 hanno permesso di rinvenire numerosi reperti che hanno confermato il luogo come abitato costantemente sino all’Alto medioevo. Nel sito è presente un parco termale, di pregevole fattura ed oggi sopravvissute in parte, visitabili e protette da una tettoia, l’anfiteatro romano, mentre si ipotizzano strutture per giochi pubblici ed attrazioni di spettacolo; il foro ed alcuni monumenti, una domus dai mosaici policromi (visibili nel palazzo ducale del paese) e l’impluvium (opera di raccolta delle acque piovane).