Preloader SecretVillage
Nuovi segreti si stanno svelando per voi...

Castello di Sant'Adiutore - Cava de' Tirreni

Il santo e vescovo Adiutore, martire e patrono di Cava de’ Tirreni, è venerato il quindicesimo giorno di maggio ed a questi è dedicato il castello che sorge sulla collina che prende il nome dal forte. Il castello ha origini che, sebbene non certe, si collocano nel periodo precedente al XI secolo, quando fu eretto per sorvegliare le vie che portavano a Salerno. Distrutto in due occasioni, durante il periodo angioino nel XIV secolo, e durante il secondo conflitto mondiale, nel 1943, il maniero venne ripristinato, essendo ormai un simbolo della città. Il ciclo di opere di ricostruzione della seconda metà del 1900 hanno permesso di tramandare la storia del fortilizio, nel quale luogo ancor prima della sua edificazione, si narra che sostò Sant’Adiutore. Il fervente interesse della comunità per lo scrigno di storia che si erge sul monte Castello, è di impulso ad un nuovo intervento che renderà la struttura maggiormente utilizzabile e ne conserverà il prestigio.