Castello di Cancellara

Il centro storico di Cancellara è un intenso intreccio di vie medievali e di storica veduta. Sulla sommità della collina che guarda alla valle dell’Alto Bradano, dove il paese si ferma, è situato il monumentale castello eretto dalla famiglia Acquaviva. Le ampie mura difensive sono esposte in maniera diversa a seconda dell’orientamento, dove a costituire maggiore funzione difensiva si aggiunge un precipizio di oltre quaranta metri. L’ingresso e le murature tracciano una ideale linea di evoluzione che nel corso del tempo ha interessato il maniero trecentesco, a partire dalla lavorazione, via via più raffinata e dalle decorazioni in stile Barocco. L’importanza e l’imponenza del forte sono dovuti, oltre che alle esigenze difensive della vallata, anche al posizionamento dell’insediamento umano sulle prosecuzioni della via Herculea e della via che collegava anticamente Venosa a Potenza. Nonostante la ricostruzione susseguente ai terremoti del 1649 e del 1980, oggi il complesso si presenta nella relativamente recente forma di residenza nobiliare con gli ampliamenti occorsi, che però ha lasciato inalterata la presenza del mastio e del torrione, oltre alle murature. Il fortilizio è di grande effetto e caratterizza la veduta del paese potentino, splendida attrazione per un visitatore in cerca di storia.