Preloader SecretVillage
Nuovi segreti si stanno svelando per voi...

Percorso storico del rifugio antiaereo - Battipaglia

A partire dal 1936, con Regio Decreto Legge n.2121 venne istituito l’obbligo di dotare di un rifugio antiaereo ogni fabbricato di nuova costruzione e così pure di costruirne all’interno del perimetro abitato del comune. Gli stessi dovevano servire da protezione in caso di raid aerei che comportassero bombardamenti, come conseguenza del miglioramento del raggio d’azione dell’armamento trasportato dai velivoli.
A Battipaglia venne costruito nel 1939 un rifugio che prevedeva tre ingressi, diviso in celle con una capienza di circa millequattrocento persone in tutto.
Durante il conflitto mondiale seguente salvò la vita a molti cittadini, mentre alcuni stabili vennero rasi al suolo, e dal 1943 non fu più in uso.

In tempi recenti è stato riaperto per farne un percorso storico, perché la conoscenza della storia getti le basi per non ripetere gli errori.