Castello Baronale di Macchiagodena

Castello Baronale di Macchiagodena

In vetta rispetto al bellissimo borgo di Macchiagodena, sorge il monumentale castello baronale, sullo sperone roccioso di origine calcarea che domina il paese, evoluzione di precedenti fortificazioni. Esisteva già, infatti, una originaria roccaforte risalente al IX secolo edificata per assicurare il controllo sulla valle sottostante, ma questa venne implementata durante la dominazione longobarda.

Leone castello Macchiagodena

Esaurita la funzione bellica difensiva, susseguentemente al sisma di inizio 1800 l’edificio dovette essere ristrutturato e, benché già durante il XVI secolo il castello fosse stato fatto oggetto di rimaneggiamenti e trasformazioni con l’aggiunta in periodo angioino di torrioni a pianta circolare ed ulteriormente impreziosito, vennero implementati gli spazi per l’ospitalità.

Castello Macchiagodena

Da allora, quella che divenne una dimora nobiliare, ha subìto un periodo di abbandono al quale la Regione Molise nel 2009 inizio a porre freno recuperando l’immobile, nel tentativo di ridarvi l’antico splendore e consegnarlo alle generazioni future nell’interezza della sua storia.

Fontana Castello Macchiagodena
Altri segreti a Macchiagodena