Duomo - Larino

L’impianto originale della chiesa larinese è datato al XIII secolo, la cui posizione deriva da un primitivo tempo già eretto sul sito. La facciata romanica, attraversato il portale ornato, conduce ad un ambiente accogliente, di ampio respiro e dagli affreschi artistici. Il soffitto barocco a cassettoni, ligneo elemento di grande pregio, ha sostituito nel tempo quello a capriate, le pavimentazioni nel tempo sono variate ed alcuni elementi hanno seguito le mode artistiche, tra finestrature riedificate a sesto acuto, nuovi dipinti di rinnovato aspetto gotico che abbelliscono il cielo della chiesa. Il restauro degli anni Trenta del 1900 ha fissato gli stili e le forme del luogo di culto, monumentale e prezioso edificio dedicato al culto di Santa Maria Assunta e San Pardo.