Preloader SecretVillage
Nuovi segreti si stanno svelando per voi...

Lucera

Terra ricca, la porzione di Daunia in cui sorge Lucera è stata oggetto di presenza umana stabile sin dal Neolitico, alcune delle cui tracce sono oggi visibili nel museo cittadino. L’epoca romanica la città crebbe in prestigio ed in numero di abitanti, godendo di una buona prosperità, seppure a fasi alterne, sino a poter emettere monete nel III secolo a.C., come colonia di Roma. L’importanza del centro fu tale che durante l’Età imperiale ebbe ruolo prestigioso nella giurisdizione e nel I secolo venne costruito un anfiteatro, magnifico ed ancora visitabile. L’impianto urbano romanico cedette il posto a quello medievale durante la dominazione longobarda e bizantina, a cui seguirono quella normanna e sveva. Federico II di Svevia nella prima metà del XIII secolo deportò un numero elevato di saraceni, così che Lucera per un certo tempo fu colonia musulmana e molti cristiani dovettero lasciare la città od iniziare una convivenza, pur nella estromissione degli ordini monastici. La conquista angioina dotò Lucera di una fortificazione muraria maestosa, così come di una nuova veste per il castello, e comportò la definitiva dissoluzione della colonia saracena dopo i parziali patti di Carlo I d’Angiò, per mano del figlio Carlo II. Feudo ambito, mantenne la centralità amministrativa sino alla crescita di Foggia, che divenne capoluogo. Nelle vie della città, chiese, palazzi signorili, scorci di un tempo passato accarezzano lo sguardo del viaggiatore, stregherà il suo animo per la bellezza del centro.

Segreti a Lucera
BANNER
Altri Segreti vicino a Lucera